Quali lampade Tiffany hanno il miglior rapporto qualità-prezzo?

Acquistare una lampada Tiffany per la nostra casa è una scelta che unisce funzionalità e stile. Funzionalità, perché serve ad illuminare una stanza. Stile, perché queste lampade hanno la caratteristica di essere al contempo oggetti d’arredo come pochi altri. Ma come trovare una buona Tiffany per qualità prezzo?

Tiffany per qualità prezzo: come orientarci

Quando parliamo di qualità prezzo, parliamo contemporaneamente di aspetti oggettivi e soggettivi. Oggettivi, in quanto il prezzo inteso come costo economico è un dato ben definito, uguale per tutti. Soggettivi, in quanto la disponibilità a pagare un certo prezzo varia per ciascuno di noi. Varia in base al proprio budget, come primo elemento. Ma i criteri con cui giudicare se vale la pena o meno di sostenere un determinato costo sono prettamente soggettivi. Perciò, proviamo a stabilire alcuni parametri di base per trovare le migliori lampade Tiffany per qualità prezzo.

Le lampade Tiffany

Sappiamo che queste lampade sono nate alla fine del 1800 a New York, grazie al loro omonimo creatore. Le sue collezioni originali si trovano in vari musei. Da allora, lo stile Tiffany continua a produrre lampade con un vetro detto opalescente. Il lume è costruito con una serie di piccole tessere in vetro, multicolori ed assemblate tra loro, che riproducono motivi ispirati alla natura. La peculiarità delle Tiffany è riflettere la luce in modo unico, offrendo una luminosità calda, accogliente e rilassante. Esistono lampade Tiffany in tutti i consueti modelli: sospensioni, piantane, abat-jour, appliques. I prezzi cambiano in modo deciso secondo tipologie e dimensioni. Vediamo alcune situazioni.

Tiffany per qualità prezzo: un budget elevato

Se disponiamo di un budget ampio, e di un altrettanto ampio spazio in casa, orientarci verso una sospensione può essere l’idea vincente. Sala da pranzo e cucina sono le stanze perfette per le sospensioni classiche, ed una Tiffany illumina ed arreda in modo eccezionale. Per la stanza da letto, meglio una sospensione invertita, ossia con il lume rivolto verso il soffitto. Otterremo un duplice risultato. Illuminare la stanza evitando che la luce diretta verso il letto possa infastidire. Ma altresì, grazie ai riflessi proiettati su soffitto e pareti, riusciremo a creare un’atmosfera intima e singolare. Alcune centinaia di euro sono la cifra richiesta da quasi tutte le sospensioni Tiffany.

Budget elevato e spazio minore

Può darsi che invece, pur avendo una buona disponibilità economica, il nostro spazio in casa non sia altrettanto ampio. In tal caso, potremmo orientarci verso una piantana. Classica lampada da terra per illuminare un angolo dedicato a lettura e relax, raggiunge più o meno le stesse cifre delle sospensioni. Lo spazio che occupa è abbastanza ridotto, ma per fare una spesa oculata dobbiamo considerare attentamente a cosa ci serve. Se desideriamo illuminare un angolo per lettura, meglio che abbia il lume rivolto verso il basso. Inoltre, cerchiamo un lume con colori chiari e tessere in vetro abbastanza grandi, diversamente la luminosità per la lettura potrebbe essere insufficiente. Se invece miriamo a creare un angolo d’atmosfera particolare, meglio una piantana a lume invertito: ci incanterà con i suoi riflessi proiettati a soffitto.

Tiffany per qualità prezzo: poco spazio e poco budget

Infine, potremmo disporre di scarse risorse economiche e di uno spazio assai ridotto. L’indicazione è di orientarci allora verso un’applique o un abat-jour. Piccoli, occupano entrambi poco spazio. L’applique, appesa al muro, illumina un angolino buio in una stanza con luce disomogenea, oppure un corridoio o ripostiglio. L’abat-jour è perfetto per un comodino, ma pure per un qualunque mobiletto ove serva un luce minima. Possiamo trovare una grande varietà di modelli e fantasie. I costi si aggirano su qualche decina di euro.

Per identificare la lampada Tiffany con un buon rapporto qualità prezzo, dobbiamo confrontare il nostro budget e lo spazio a disposizione con le lampade sul mercato

Conclusioni

Come abbiamo visto, possiamo trovare la nostra Tiffany adatta a una molteplicità di situazioni. E ricordiamo che una lampada Tiffany potrebbe essere altresì un regalo originale e gradito per qualunque occasione, aiutandoci a risolvere il classico dilemma: regalo utile o regalo di rappresentanza? Con la Tiffany, uniamo entrambe le funzioni.

Laura Daveggia è nata nel 1962 a Venezia, città in cui vive. Amante di musica classica, lettura e scrittura, ha pubblicato diversi articoli, sia online che cartacei, e due libri. Per breve periodo ha collaborato con Metropolitan Magazine e Fidelity House. Attualmente collabora con il blog “The Web Coffee” e con la rivista “Profilo Salute”.

Back to top
menu
migliorilampadety.it